Archives for posts with tag: Il museo che non c’è

L’iniziativa si è tenuta domenica 5 ottobre presso il Museo degli affreschi “G.B. Cavalcaselle dove è stata ristrutturata un’ala del Museo destinata ad esporre molti affreschi che oggi si trovano nei depositi.

Approfittando del titolo proposto a livello nazionale per la Giornata Il Museo che…non c’è” la nostra Associazione ha presentato questa iniziativa in corso avanzato di realizzazione

Dopo una mia breve introduzione volta a ricordare soprattutto la funzione e l’attività della Federazione Nazionale e i collegamenti con la Federazione Mondiale e la nostra presenza a Berlino, l’Arch. Alba di Lieto ha illustrato con un intervento di grande interesse il progetto di quella che sarà la futura esposizione.

La nostra consigliera Anna Chiara Tommasi con una interessante e piacevole esposizione ha illustrato la figura dello storico dell’Arte G.B. Cavalcaselle, a cui il Prof. Magagnato aveva voluto intitolare il Museo.

Hanno partecipato alla giornata circa 30 persone.

Un ringraziamento particolare ai nostri soci Franca Dall’Oglio ed Emilio Perusi che con la loro preziosa collaborazione hanno aiutato nello svolgimento della manifestazione.

 

Tiziana Fraccaroli Fatini

Cari Amici e gentili Amiche,

da venerdì 14 a domenica 16 novembre avrà luogo il XXVIII Convegno Nazionale FIDAM  “Il Museo che non c’è,  che quest’anno si terrà a Reggio Calabria.
In occasione del convegno, FIDAM propone soggiorno e visite guidate nella città di Reggio Calabria e nella Locride.

Se interessati troverete tutte le informazioni e le modalità di adesione nel programma da scaricare qui.

 

Cari Amici e gentili Amiche,
vi ricordiamo i prossimi appuntamenti.
Giovedì 25 settembre, ore 16 – Verona
Un pomeriggio dedicato all’itinerario di Paolo Veronese in città accompagnati da Gianni Peretti. Vedremo la Pala Marogna a San Paolo in Campo Marzio e il Martirio di San Giorgio a San Giorgio in Braida.

Domenica 28 settembre, ore 18.00 – Villa Pisani Bonetti a Bagnolo di Lonigo

Apertura dell’anno sociale con la tradizionale visita in una residenza storica di particolare importanza e interesse. Nostri ospiti saranno Giorgio Bonetti e la sua gentile consorte Manuela Bedeschi, che ringraziamo per la loro cortese ospitalità.
La villa è la prima residenza di campagna progettata da Andrea Palladio per una famiglia di patrizi, tra i più importanti, influenti e ricchi della classe dirigente veneziana, i Pisani da Santo Stefano, più noti come Pisani dal Banco per la loro attività creditizia.
Recuperata con un meticoloso restauro, che l’ha riportata ai fasti cinquecenteschi, la dimora, residenza estiva dei proprietari abitualmente residenti a Verona, è anche sede di una importante quanto attiva fondazione per l’Arte Contemporanea, promossa da Manuela Bedeschi, affermata artista specializzata in istallazioni luminose.
Sarà la stessa padrona di casa, con Paola Marini e Francesco Monicelli, a introdurci nella storia di ieri e di oggi della villa.
Nell’occasione la Presidente Isa di Canossa e Paola Marini rivolgeranno agli Amici presenti un breve saluto.

Sarà un piacere ritrovarci in questo luogo tanto importante per la storia dell’architettura, quindi confidiamo nella vostra numerosa presenza, ricordando la possibilità di invitare figli, nipoti, amici e conoscenti!

villapisanibonetti_home

Read the rest of this entry »