Archives for posts with tag: Francesca Rossi

Martedì 10 settembre, con un lodevole anticipo sul tradizionale incontro di apertura dell’anno sociale presso un’antica villa del territorio veronese, l’Associazione degli Amici dei Civici Musei di Verona ha chiamato i suoi soci ed altri qualificati appassionati d’arte, presso la Sala Galtarossa del Museo degli Affreschi G.B. Cavalcaselle, dove era stato organizzato un incontro dibattito dal titolo accattivante e molto attuale “Le Comunità Museali. Nuove interpretazioni”. Una indicazione che racchiude e sintetizza le motivazioni per cui in oltre mezzo secolo di attività  si siano via via trasformate le gloriose Associazioni degli Amici dei Musei.

Read the rest of this entry »

Martedì 10 settembre, alle ore 17 presso il Museo degli Affreschi G.B. Cavalcaselle, si terrà l’incontro-dibattito “Le Comunità Museali – Nuove Interpretazioni”.

Questo appuntamento, promosso dalla nostra Associazione in collaborazione con i Musei Civici di Verona, mira a portare la riflessione sul modo in cui le Associazioni Museali contribuiscono alla vita dei Musei e delle istituzioni culturali.

Dopo i saluti della direttrice dei Civici Musei di Verona Francesca Rossi, interverranno Paola Lanaro, dell’università Ca’ Foscari di Venezia, Anna Gussoni, laureata della stessa università autrice di una tesi incentrata sulle associazioni museali, Giulio Avon, dello Studio architetti Avon di Udine, Pietro Giovanni Trincanato, responsabile del Gruppo Giovani Amici dei Civici Musei di Verona, e Francesco Monicelli, Presidente Amici dei Civici Musei di Verona. 

Siete tutti invitati a partecipare.

Cari Amici e gentili Amiche,

vi comunichiamo il programma culturale per i primissimi mesi dell’anno.

Venerdì 25 gennaio 2019, ore 17 – VERONA – Museo di Castelvecchio, sala Boggian

Bottega, Scuola, Accademia. La pittura a Verona dal 1570 alla peste del 1630”. L’esposizione, a cura di Francesca Rossi, che ci accompagnerà nella visita, e di Sergio Marinelli, pone l’attenzione sul panorama artistico veronese tra la fine del XVI secolo e l’inizio di quello successivo.

Venerdì 8 febbraio 2019, ore 17 – VERONA, Galleria d’Arte Moderna Achille Forti

Con la nostra Francesca Rossi e con Aurora Scotti, entrambe curatrici della mostra, visiteremo “L’amore materno. Alle origini della pittura moderna da Previati a Boccioni”. Dedicata agli esordi del Divisionismo, al centro dell’esposizione troviamo Il tema della maternità in un momento nodale nell’arte italiana fra Otto e Novecento.

Prenotazioni obbligatorie alla segreteria dell’associazione entro venerdì 25 gennaio.

Un particolare ringraziamento a Francesca Rossi e Aurora Scotti per la loro generosa disponibilità.

Cari Amici e gentili Amiche,

vi comunichiamo il programma culturale per il mese di maggio.

Venerdì 11 maggio 2018, ore 16.30 – Verona – Galleria d’Arte Moderna Achille Forti Palazzo della Ragione

Visiteremo la rinnovata Galleria di Arte Moderna con il nuovo percorso espositivo “L’arte a Verona tra Avanguardia e tradizione. L’Ottocento e il primo Novecento da Hayez a Casorati” e la esposizione “Luoghi della mente. 20 anni d’arte contemporanea”, nel nuovo spazio dedicato al contemporaneo.

Siamo particolarmente grati e onorati di essere accompagnati per la prima volta da Francesca Rossi, direttrice dei nostri musei.

Prenotazioni alla segreteria dell’associazione entro venerdì 4 maggio.

Venerdì 18 maggio 2018, ore 14.30 – Verona Minor Hierusalem

Il progetto “Verona Minor Hierusalem, una città da valorizzare assieme” nasce da un’idea di un esperto di pellegrinaggi e di Terra Santa, don Martino Signoretto, con l’obiettivo di riportare alla luce un patrimonio culturale, artistico e spirituale legato a un’immagine urbanistica ricreata a Verona nel Medio Evo su modello della Terra Santa. Responsabile e coordinatrice del progetto è Paola Tessitore.

Visiteremo tre chiese ubicate all’esterno dell’ansa dell’Adige: Santi Siro e Libera, Santa Maria in Organo e San Giovanni in Valle.

Prenotazioni obbligatorie alla segreteria dell’associazione entro venerdì 11 maggio.

Vi aspettiamo!