Archives for posts with tag: Gruppo Giovani

Dal prossimo 6 dicembre la sala Avena del Museo di Castelvecchio ospiterà la mostra-dossier Giambattista Piazzetta e la Gerusalemme liberata di Torquato Tasso, curata da Giulia Adami, nostra socia del Gruppo Giovani, nell’ambito di una felice collaborazione stipulata dal Museo con il Centro di ricerca “Rossana Bossaglia” per le arti decorative, la grafica e le arti dell’Università degli Studi di Verona.

La mostra, dedicata a quello che è considerato il più bel libro illustrato del Settecento veneto uscito per i tipi di Giambattista Albrizzi nel 1745, vedrà la presenza due versioni originali del volume prestate dal bibliofilo Corrado Mingardi e dalla Libreria Antiquaria Perini, che sarà possibile scoprire e apprezzare anche grazie a una postazione touch-screen che consente di sfogliare le pagine del libro.

Questa esposizione è la seconda nell’ambito della collaborazione fra Museo e Università di Verona, dopo quella dedicata a “Aldo Manuzio e l’Hypnerotomachia Poliphili di Francesco Colonna” inaugurata il 31 ottobre 2015. Questo progetto, che gode del sostegno anche della nostra Associazione, consente ad alcuni dottorandi in storia dell’arte di confrontarsi con la curatela e l’organizzazione di una piccola mostra acquisendo competenze fondamentali e facendo conoscere a un vasto pubblico celebri libri d’artista.

piazzetta

Cari Amici e gentili Amiche,

sarà una vera gioia ritrovarci dopo la pausa estiva.

Il nostro tradizionale incontro dopo l’estate quest’anno sarà a villa Perosini Fontana ad Albaredo d’Adige, bella dimora del tardo Seicento, nella pianura veronese ai margini del fiume Adige, che visiteremo venerdì 23 settembre. Nostri gentili ospiti saranno l’architetto Simone Fontana e la sua gentile consorte e nostra socia Federica Betti, che ringraziamo per la loro cortese accoglienza.

La villa caratterizzata da un timpano triangolare sostenuto da quattro lesene di ordine gigante è situata in un bel giardino e rappresenta sicuramente l’edificio più significativo del centro abitato di Albaredo.

Saranno gli stessi padroni di casa a introdurci nella visita.

Villa Perosini Fontana

Per fine ottobre o inizio novembre stiamo organizzando un fine settimana lungo a Roma e Ostia antica, il programma vi arriverà quanto prima. Al posto della costa occidentale degli Stati Uniti vi proponiamo quella occidentale centro italiana!

 

Vi segnaliamo che sabato 10 settembre il Gruppo Giovani degli Amici presenterà la storia del Bastione delle Maddalene e il restauro recentemente realizzato dal Comune per dar vita al Centro di Documentazione – Verona Città Fortificata. L’occasione è data dall’iniziativa del “RiVer Festival”, promossa dall’Associazione culturale RiVer – Primavere Urbane, che persegue l’obiettivo di valorizzare spazi urbani poco noti e utilizzati, coinvolgendo diverse realtà attive nel territorio veronese. I proventi dell’evento, che inizierà alle ore 17 per concludersi attorno alle 23 e al quale collaborerà tra gli altri anche l’Accademia di Belle Arti di Verona, saranno tutti devoluti a favore delle popolazioni terremotate.

Banner RiVer

Vi aspettiamo numerosi!

Isa di Canossa e Francesco Monicelli

 

 

Sabato 21 maggio la Direzione Musei d’Arte Monumenti non mancherà all’appuntamento annuale della Notte Europea dei Musei, dando un’opportunità straordinaria per apprezzare e riscoprire il patrimonio artistico cittadino sotto una luce inconsueta.

La cornice scelta per quest’anno è quella del nuovo e rinnovato Museo degli Affreschi “G.B. Cavalcaselle”, che per l’occasione sarà aperto gratuitamente dalle ore 19.00 alle 24.00 (ultimo ingresso ore 23.30): nel corso della serata sarà possibile approfittare delle visite guidate, che partiranno ogni mezz’ora dalle ore 19.30 alle ore 22.30, o invece scegliere di visitare il museo in libertà, accompagnati dal Gruppo Giovani degli Amici dei Musei, che nella veste ormai consueta di “ciceroni di sala” faranno scoprire ai visitatori le meraviglie della Verona affrescata, con la possibilità di lanciarsi in una caccia al tesoro utilizzando una mappa del museo e risolvendo quesiti, indovinelli e cruciverba.

Nel corso della serata, Alberto Rasi e Claudia Pasetto si esibiranno in The spirit of Gambo. Musiche per due viole da gamba, proponendo musiche di T. Hume, F. Couperin, de Sainte Colombe e Marais nella cornice suggestiva della chiesa di San Francesco, all’interno del museo, mentre gli studenti di cinque Scuole Superiori di Verona del progetto Laboratorio renderanno omaggio a Shakespeare in occasione dei quattrocento anni dalla morte del grande drammaturgo, recitando alcuni suoi celebri sonetti in inglese e in italiano. Nella Sala Polifunzionale, inoltre, saranno esposte le stampe dei venti finalisti del concorso “Verona Urbs picta: riscopri la città dipinta”,  mentre saranno proiettate tutte le foto che sono state inviate. Nel corso della serata, il pubblico presente potrà scegliere la foto preferita e determinare così il vincitore.

notte musei 2016

Egregio Socio, Gentile Socia,

ai sensi dell’articolo 17 del vigente statuto, alle ore 18.00 di venerdì 12 giugno 2015 è convocata l’Assemblea annuale dei Soci degli Amici dei Civici Musei d’Arte di Verona, presso la Sala Boggian del Museo di Castelvecchio. Quanti non avessero la possibilità di venire potranno delegare un altro socio utilizzando questo modello.

Prima dell’inizio dell’Assemblea, alle 17.00, ricorderemo la nostra Caterina, con una piccola cerimonia in sua memoria.

Presenteremo il restauro dell’opera Sposalizio mistico di santa Caterina tra san Rustico, san Martino, santa Lucia, san Zeno e san Fermo, della collezione del Museo di Castelvecchio. Il restauro è stato realizzato con il contributo dei molti tra voi che le sono stati vicini e dell’Associazione stessa.

Ci incontreremo nella sala della Reggia a Castelvecchio per vedere il dipinto restaurato e a seguire ci recheremo in sala Boggian, dove ricorderemo la nostra carissima Caterina. Paola  Marini e Ettore Napione illustreranno poi la tavola a lei dedicata e l’intervento conservativo.

Siamo certi che ci riuniremo numerosi per questo affettuoso momento di ricordo.

Al termine dell’assemblea, seguirà l’aperitivo organizzato, come ormai tradizione, dal Gruppo Giovani.