Archives for posts with tag: Mostre

Ricordiamo che martedì 30 gennaio, alle 17.30, si terrà il quinto incontro delle Conferenze di Castelvecchio.

Elena Casotto, storica dell’arte e curatrice della mostra Il segno dell’Ottocento. Disegno italiano a Verona (Verona, 14 novembre 2017 – 25 febbraio 2018) terrà una lezione intitolata “Il segno dell’Ottocento. Tracce per una storia del disegno del XIX secolo”.

L’incontro avrà luogo nella Sala Conferenze del Palazzo della Gran Guardia (qui il programma completo), e sarà accessibile gratuitamente sino ad esaurimento dei posti.

Sabato 19 novembre, alle ore 11.00 sarà inaugurata la nuova mostra «Antonio Balestra nel segno della grazia» organizzata dal Museo di Castelvecchio e dedicata all’opera di uno dei più incisivi artisti veronesi della seconda metà del XVII secolo.

Curata da Andrea Tomezzoli, professore associato di Storia dell’arte dell’Università di Padova, l’esposizione presenta oltre sessanta opere provenienti da prestatori pubblici e privati, italiani ed europei, che celebrano e rendono omaggio ad Antonio Balestra in occasione del trecentocinquantesimo anniversario della nascita. Oltre ad approfondirne l’opera, che al pari della fama superò di molto i confini cittadini, questa mostra costituisce una tappa ulteriore della serie di esposizioni organizzate dalla Direzione Musei d’Arte Monumenti incentrate su artisti veronesi o attivi in città, e in particolare con quella – sempre a cura del prof. Tomezzoli insieme a Paola Marini – dedicata al Settecento a Verona, molti esponenti del quale come Cignaroli e Rotari furono allievi proprio di Antonio Balestra.

La mostra, allestita negli spazi di Sala Boggian, rimarrà aperta sino al 19 febbraio 2017.

balestra

Cari Amici e gentili Amiche,

vi comunichiamo il calendario delle ultime attività di fine anno che abbiamo organizzato per voi prima della pausa per le festività natalizie. Vi invitiamo a partecipare numerosi perché avremo il piacere di essere accompagnati in tutte le occasioni di visita dai curatori delle mostre stesse.

Sabato 21 novembre, ore 10.30 –  Museo di Castelvecchio

Una mattinata dedicata alle due particolari esposizioni temporanee del nostro museo.

Per prima, visiteremo la mostra “Le meraviglie del 2000. Opere della collezione Stellatelli a Castelvecchio” accompagnati dalla dottoressa Beatrice Benedetti, curatrice della mostra, e durerà circa un’ora.

Al termine, alle ore 11.30 circa, ci trasferiremo nella seconda galleria della Reggia per terminare la mattinata con la visita alla mostra “Aldo Manuzio e l’hypnerotomachia poliphili di Francesco Colonna / 1499”, accompagnati ancora una volta dai curatori, dottor Andrea Polati e dottoressa Maddalena Oldrizzi.

Martedì 1 dicembre, ore 16.30 – Verona, Palazzo della Gran Guardia

Visita alla mostra “Seurat, Van Gogh, Mondrian. Il Post-Impressionismo in Europa”: ancora una volta, avremo il privilegio di essere accompagnati in visita dal curatore della mostra, professor Stefano Zuffi.

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 31 ottobre 2015, alle ore 11.00, presso il Museo di Castelvecchio sarò inaugurata la mostra-dossier Aldo Manuzio e “L’Hypnerotomachia Poliphili” di Francesco Colonna / 1499, curata da Maddalena Oldrizzi e Andrea Polati in occasione del cinquecentenario della morte di Aldo Manuzio

La mostra, dedicata a quello che viene considerato il più bel libro del Rinascimento uscito dall’officina di Manuzio nel 1499, rappresenta il felice risultato della collaborazione fra Museo di Castelvecchio e l’Università degli Studi di Verona che vedrà, nel corso degli anni, giovani dottorandi in storia dell’arte allestire e curare mostre dedicate a celebri libri d’artista.

La mostra resterà aperta sino al 31 gennaio 2016.

Sempre ad Aldo Manuzio sarà dedicato il secondo appuntamento delle conferenze del Museo di Castelvecchio: martedì 3 novembre all’auditorium della Gran Guardia, Guido Beltramini parlerà di Aldo Manuzio, le arti, il libro. Il Rinascimento di Venezia.

 

 

ALDO_MANUZIO_WEB